Il Progetto LE MANI NELLA TERRA nasce dalla collaborazione con la fattoria Didattica “Primo Campo” di Aiello del Friuli. Dopo la positiva esperienza dell’intero gruppo dello scorso anno, il direttivo dell’associazione ha elaborato un progetto rivolto a

* fino a tre ragazzi maggiorenni, affetti da disabilità di qualunque tipo;
* un bambino/a minorenne, affetto da sindrome della spettro autistico o patologia assimilabile.

Il progetto si realizzerà nel periodo compreso tra marzo e maggio, e si sostanzierà:
* per i maggiorenni, in un progetto di collaborazione lavorativa con la Fattoria Didattica “Primo Campo”, per due volte la settimana in pomeriggi da definire tra lunedì, mercoledì e venerdì;
* per il/la minorenne, in un progetto di pet terapy presso la Fattoria Didattica Primo Campo per una volta la settimana in pomeriggi da definire tra lunedì, mercoledì e venerdì.
Il Progetto non prevede spese di partecipazione a carico dell’utenza grazie ad un finanziamento ricevuto tramite CSV FVG dalla Regione Friuli Venezia Giulia.

Per tutti i dettagli rimandiamo al bando in calce, per maggiori informazioni è possibile contattare l’associazione via mail o al telefono 348/2747928.

Il Modulo di partecipazione (in calce) per gli eventuali interessati va consegnato a mezzo mail a ilnuovogiorno@gmail.com o direttamente a uno degli operatori dell’associazione entro e non oltre il giorno 29 febbraio 2016. Vi preghiamo, in caso di consegna del cartaceo, di scrivere anche un sms al telefono dell’associazione informando dell’avvenuta consegna.

Bando Le mani nella terra

Modulo Mani nella terra

Leave a Reply

Continuando a navigare in questo sito, acconsenti all'uso dei cookie.

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close